Seguici su Facebook

 Seguici su Twitter

HomeCategorieComunicati FGUFormazione obbligatoria, i costi non devono gravare sui docenti

Formazione obbligatoria, i costi non devono gravare sui docenti

Formazione obbligatoria, i costi non devono gravare sui docentiLa posizione della Gilda degli insegnanti in merito alla prima bozza dell´introduzione del Piano per la formazione dei docenti.

"La formazione dei docenti, che riteniamo necessaria per valorizzare la nostra categoria professionale e per garantire agli alunni una sempre più elevata qualità dell´insegnamento, deve essere oggetto di uno specifico capitolo nel prossimo CCNL e non può essere affidata a provvedimenti che modificano unilateralmente il contratto di lavoro". 

Così la Gilda degli Insegnanti esprime la sua posizione in merito alla prima bozza dell´introduzione del Piano per la formazione dei docenti.

"Tralasciando gli aspetti culturali, che approfondiremo appena sarà reso ufficiale l´intero documento del Miur, appare evidente che i docenti dovranno effettuare cinque moduli nel corso di un triennio. Secondo le informazioni disponibili finora, - spiega la Gilda - ogni unità formativa sarebbe di almeno 25 ore di attività, di cui preferibilmente almeno 8 in presenza, per un totale di ben 125 ore di formazione obbligatoria in tre anni. Probabilmente, per sostenere le spese dei corsi, gli insegnanti saranno costretti ad attingere ai 500 euro della card per l´aggiornamento.

Eppure - sottolinea la Gilda - per tutti i lavoratori la formazione obbligatoria deve rientrare nell´attività lavorativa retribuita. Inoltre va evidenziato che, in base a quanto stabilito dalla legge 107/2015, la formazione obbligatoria deve essere regolamentata dai decreti attuativi, di cui però non c´è traccia, e non da una semplice circolare. Ricordiamo infine - conclude la Gilda - che, in base alle norme attuali, resta prerogativa del Collegio dei Docenti deliberare il piano di formazione".


Roma, 25 agosto 2016
Ufficio stampa Gilda degli Insegnanti

Scopri le nostre Convenzioni

AIG EUROPE LIMITED e GILDA

Assicurazioni AIG Europe
 
LA GARANZIA E' PRESTATA A FAVORE DI TUTTI COLORO CHE SONO ISCRITTI ALLA GILDA DEGLI INSEGNANTI

Architetto Lamberti

Architetto Simona Lamberti - Interior design e Ristrutturazioni

Corsi di formazione FormaLine Contract in collaborazione con Università Giustino Fortunato

Corsi di formazione FormaLine Contract in collaborazione con l'Università Giustino Fortunato

  • 1

Non solo Scuola...

CEFA Centro Europeo Formazione

Corsi di formazione FormaLine Contract in collaborazione con Università Giustino Fortunato

I VIDEO DI GILDA TV

GIÙ LE MANI DAGLI INSEGNANTI. Convegno Gilda
Docenti vittime di aggressioni, implicazioni civili e penali.

Mobilita DOCENTI 2018/2019

TFA sostegno 2017

Scarica il modulo di adesione/iscrizione al sindacato FGU Gilda di Napoli

Concorso dirigenti 2015 - corso CEFA

AGENDA 2017-18 Venite a ritirarla in ufficio. Vi aspettiamo

Gilda agenda 2017-2018

logo miur

ufficio scolastico regionale della campania

Ufficio Scolastico Regionale per la Campania  Ufficio VI - Ambito Territoriale di Napoli

Sportello Assistenza Previdenziale

Sportello assistenza previdenziale

Sportello CAF

>> Sportello CAF

Vogliamo la Pace non la guerraNoi che combattiamo ogni giorno per i diritti e il rispetto delle persone, ci associamo alla Gilda e al mondo intero nella condanna al terrorismo e ad ogni crimine verso l'umanità e la natura

professione docente logo new

Professione docente: on line l'edizione di
Maggio 2018

C’è un argomento ricorrente nella visione politica della Gilda, sempre ribadito e approfondito nel suo giornale: il valore della scuola come istituzione fondamentale per la Repubblica e di conseguenza l’importanza della funzione docente a cui riconoscere rispetto e autorevolezza.

Anche in questo numero ci occuperemo dell’ argomento. Siamo obbligati ad occuparcene. I continui e serrati attacchi, ora soprattutto fisici, ai docenti da parte di studenti e genitori che sembrano aumentare di giorno in giorno, impongono una riflessione, ma anche una difesa, seria la prima e decisa la seconda.

Ma, come sempre, nel nuovo numero i nostri lettori troveranno molto altro ancora.

Siti web del Centro studi della gilda Sito web gildatv.it

Sito Web della SAM Notizie

Articoli dall'ultima rivista di MAGGIO 2018