Seguici su Facebook

 Seguici su Twitter

HomeCategorieComunicati FGUSmartphone, Gilda: in classe sì e nella Carta del Docente no, perchè?

Smartphone, Gilda: in classe sì e nella Carta del Docente no, perchè?

Smartphone, Gilda: in classe sì e nella Carta del Docente no, perchè?Netta contraddizione tra le dichiarazioni della Ministra Fedeli e le disposizioni del Miur sul bonus.

“Sull’uso didattico degli smartphone in classe continuiamo a nutrire seri dubbi perché, più che appassionare gli studenti, riteniamo che possa danneggiarli. Studi autorevoli sul tema confermano la nostra tesi sostenuta anche da un esperto del settore come il professor Manfred Spitzer, autore di ‘Demenza digitale’ e ‘Solitudine digitale’, il quale afferma che l’uso dello smartphone a scuola riduce di molto le performance degli studenti”. Così la Gilda degli Insegnanti commenta le dichiarazioni della ministra Fedeli.

“Inoltre - sottolinea il sindacato - rileviamo una netta contraddizione tra quanto affermato dalla ministra e le disposizioni contenute nelle faq del Miur sulla Carta del Docente che escludono gli smartphone dall’elenco dei beni acquistabili con il bonus. Forse - conclude la Gilda - sarebbe opportuno che viale Trastevere facesse chiarezza su questo punto, visto che secondo la ministra ‘il tema è insegnare ai ragazzi come si sta sul digitale con la gestione e responsabilità dei docenti’ e che, dunque, lo smartphone diventerebbe uno strumento didattico a pieno titolo”.

Roma, 12 settembre 2017
Ufficio stampa Gilda Insegnanti

 

 

Scopri le nostre Convenzioni

Reale Mutua

Visita il Sito web di Reale mutua assicurazioni

Architetto Lamberti

Architetto Simona Lamberti - Interior design e Ristrutturazioni

Corsi di formazione FormaLine Contract in collaborazione con Università Giustino Fortunato

Corsi di formazione FormaLine Contract in collaborazione con l'Università Giustino Fortunato

  • 1

Non solo Scuola...

Corsi di formazione FormaLine Contract in collaborazione con Università Giustino Fortunato

I VIDEO DI GILDA TV

Chiamata diretta Gilda, da pilastro a fallimento della Buona Scuola

TFA sostegno 2017

Mobilità a.s. 2017/2018

Scarica il modulo di adesione/iscrizione al sindacato FGU Gilda di Napoli

Concorso dirigenti 2015 - corso CEFA

AGENDA 2016-17 Venite a ritirarla in ufficio. Vi aspettiamo

Agenda Gilda 2016-2017

logo miur

ufficio scolastico regionale della campania

Ufficio Scolastico Regionale per la Campania  Ufficio VI - Ambito Territoriale di Napoli

Sportello Assistenza Previdenziale

Sportello assistenza previdenziale

Sportello CAF

>> Sportello CAF

Vogliamo la Pace non la guerraNoi che combattiamo ogni giorno per i diritti e il rispetto delle persone, ci associamo alla Gilda e al mondo intero nella condanna al terrorismo e ad ogni crimine verso l'umanità e la natura

Sito web Professione Docente della Gilda

Professione docente: on line l'edizione di
settembre 2017

In questo numero:

  • Non ci arrendiamo: metteremo in campo tutti gli strumenti della critica e della democrazia per modificare i provvedimenti sbagliati
    di Ester Trevisan

  • Docenti italiani sempre più poveri (mentre i politici chiacchierano)
    di Ester Trevisan

  • Dalla Scuola della Costituzione alla "Buona scuola", passando per Don Milani
    di Redazione

  • Il fallimento del bonus merito ovvero come chi non è competente riesce a danneggiare se stesso e tutta la comunità scolastica
    di Gianluigi Dotti

  • Piattaforma S.O.F.I.A.: il supermarket della formazione della selva delle piattaforme digitali
    di Fabrizio Reberschegg

  • Vaccinarsi, un obbligo o un dovere?
    di Claudio Barnini
  • Che vita è senza pensiero?
    di Renza Bertuzzi
  • L'insegnamento concepito a moduli, protocolli e verifiche a test? Una mostruosità. Intervista a Ermanno Bencivenga
    di Renza Bertuzzi
  • Lo zen e la manutenzione della motocicletta. Come riscoprire se stessi con il lavoro manuale
    di Fabrizio Tonello
  • Contratto del Pubblico Impiego e CCNL Scuola: il governo fa il Robin Hood tra i già poveri
    di Fabrizio Reberschegg
  • Anticipo pensionistico sociale (Ape). Già presentate le prime domande all’ INPS entro il 15 luglio 2017
    di Rosario Cutrupia
  • F57 la sigla per riconoscere il demoniaco gioco dell’istigazione al suicidio
    di Massimo Quintiliani
  • e tanti altri articoli...........

Leggi on line l'edizione di settembre 2017

Siti web del Centro studi della gilda Sito web gildatv.it

Sito Web della SAM Notizie

Articoli dall'ultima rivista