Seguici su Facebook

 Seguici su Twitter

HomeCategorieEsteroScuole italiane all'estero, l'informativa del MAECI

Scuole italiane all'estero, l'informativa del MAECI

Scuole italiane all´estero, l´informativa del MAECIEsaminato l´imminente decreto che stabilisce il contingente del personale all´estero e gli adempimenti ad esso connessi.

La mattina del 31 maggio, alle ore 11.00, si sono incontrate le delegazioni del MAECI e delle OO.SS. rappresentative (e l´ANP) per esaminare: 
1) il D.Lgs n. 64 del 13 aprile 2017 (Disciplina della scuola italiana all´estero), pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 16 maggio 2017 e in vigore dal 31 maggio 2017; 
2) le prime indicazioni circa il contingente scuole estero; 
3) il bando per i Ds destinati all´estero.

Il Direttore Centrale della DG-Promozione Sistema Paese, min. Roberto Vellano, ha illustrato i punti del D.Lgs 64/2017 che necessitano di un approfondito esame in vista dei prossimi impegni e delle scadenze da rispettare per l´avvio regolare dell´a.s. nelle scuole italiane all´estero. Tra questi in evidenza: la definizione del contingente 2017/18; la definizione del numero di insegnanti per le scuole europee; le commissioni per gli esami di Stato; il contingente dei dirigenti scolastici all´estero; la destinazione del contingente dei comandati presso Miur e Maeci; la mobilità; il trattamento economico del personale insegnante all´estero; la cosiddetta "cabina di regia" finalizzata al coordinamento Miur/Maeci in materia di scuole all´estero; la definizione delle materie di insegnamento all´estero; le procedure per i contrattisti.

Di seguito il Consigliere di Legazione, Roberto Nocella, della DG-Promozione Sistema Paese, ha illustrato le prime indicazioni circa la restituzione ai ruoli del personale all´estero e i criteri per il nuovo contingente, nonché i contenuti del bando per i Ds.

La delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti ha preso atto delle comunicazioni del MAECI, ha chiesto di avere i dati precisi sui rientri appena disponibili (dovrebbero essere in totale 123 unità: 75 scuole e corsi, 16 scuole europee, 25 lettori, 7 Ds) e ha espresso il proprio parere negativo rispetto alle scelte in tema di contingente.

Per quanto riguarda gli atti necessari al fine di garantire il regolare avvio dell´a.s. nelle scuole all´estero, tutte le OO.SS. hanno chiesto un tavolo di confronto urgente, che partirà già dal prossimo 8 giugno.

Riguardo all´attuazione del D.Lgs 64/2017 le OOSS, anche alla luce del Testo Unico del pubblico impiego (Madia) in via di emanazione, hanno chiesto di definire le materie oggetto di informativa e quelle che rientrano nella contrattazione. Tra quelle sulle quali interverrà il tavolo contrattuale ci sono sicuramente: il trattamento economico, l´orario di lavoro, la mobilità e la valutazione.

Infine è stato chiesto l´elenco dei docenti all´estero nell´a.s. 2016/17 che non è ancora stato consegnato alle OO.SS..

 

Allegato:

Scopri le nostre Convenzioni

AIG EUROPE LIMITED e GILDA

Assicurazioni AIG Europe
 
LA GARANZIA E' PRESTATA A FAVORE DI TUTTI COLORO CHE SONO ISCRITTI ALLA GILDA DEGLI INSEGNANTI

Architetto Lamberti

Architetto Simona Lamberti - Interior design e Ristrutturazioni

Corsi di formazione FormaLine Contract in collaborazione con Università Giustino Fortunato

Corsi di formazione FormaLine Contract in collaborazione con l'Università Giustino Fortunato

  • 1

Non solo Scuola...

CEFA Centro Europeo Formazione

Corsi di formazione FormaLine Contract in collaborazione con Università Giustino Fortunato

I VIDEO DI GILDA TV

SCUOLA NEWS 13 MAGGIO 2018

Mobilita DOCENTI 2018/2019

TFA sostegno 2017

Scarica il modulo di adesione/iscrizione al sindacato FGU Gilda di Napoli

Concorso dirigenti 2015 - corso CEFA

AGENDA 2017-18 Venite a ritirarla in ufficio. Vi aspettiamo

Gilda agenda 2017-2018

logo miur

ufficio scolastico regionale della campania

Ufficio Scolastico Regionale per la Campania  Ufficio VI - Ambito Territoriale di Napoli

Sportello Assistenza Previdenziale

Sportello assistenza previdenziale

Sportello CAF

>> Sportello CAF

Vogliamo la Pace non la guerraNoi che combattiamo ogni giorno per i diritti e il rispetto delle persone, ci associamo alla Gilda e al mondo intero nella condanna al terrorismo e ad ogni crimine verso l'umanità e la natura

professione docente logo new

Professione docente: on line l'edizione di
Maggio 2018

C’è un argomento ricorrente nella visione politica della Gilda, sempre ribadito e approfondito nel suo giornale: il valore della scuola come istituzione fondamentale per la Repubblica e di conseguenza l’importanza della funzione docente a cui riconoscere rispetto e autorevolezza.

Anche in questo numero ci occuperemo dell’ argomento. Siamo obbligati ad occuparcene. I continui e serrati attacchi, ora soprattutto fisici, ai docenti da parte di studenti e genitori che sembrano aumentare di giorno in giorno, impongono una riflessione, ma anche una difesa, seria la prima e decisa la seconda.

Ma, come sempre, nel nuovo numero i nostri lettori troveranno molto altro ancora.

Siti web del Centro studi della gilda Sito web gildatv.it

Sito Web della SAM Notizie

Articoli dall'ultima rivista di NOVEMBRE 2017